C’è qualcuno nello spazio?

Una grande scoperta quella annunciata dalla NASA, il gruppo di astronomi guidati da Michaël Gillon dello STAR Institute dell’Università di Liegi, Belgio ha trovato a “soli 40 anni luce” dal nostro sistema solare 7 pianeti, con dimensioni simili a quelli terrestri. Secondo le ricerce almeno 3 su 7 pianeti si trovano in una condizione di abitabilità, forse con presenza di acqua liquida sulla superficie. Google sempre pronto ha dedicato il Doodle del 23 febbraio a questa scoperta, con un animazione molto simpatica. Questo mi fa sempre pensare come in fondo siamo piccoli nel confronto con l’universo, ma anche come nei tempi l’uomo sia cambiato e cresciuto, affrontato tutte le sfide e andando contro le proprie convizioni. Si pensava che la Terra fosse piatta e ora siamo vicini ad abbattere la convinzione che siamo soli nello spazio. “Se non ci fossero i funghi riusciresti ad immaginarli? (…) è semplicemente ovvio che esistano altre forme di vita.” – Altre forme di vita – Bluvertigo Ho sempre amato questa frase, che ci pone oltre il limite di quello che conosciamo. Solo perchè non conosciamo qualcosa non significa che quel “qualcosa” non esista… Questo panorama a 360 gradi rappresenta la superficie di un pianeta rilevato, TRAPPIST-1D, parte degli esopianeti. È possibile esplorare il rendering di un mondo alieno spostando la vista utilizzando il mouse o il dispositivo...

Leggi tutto

La magia del Cinema di Venezia

In collaborazione con OVOstudio e DigitalMovie, sono un po’ di anni che seguo l’organizzazione e la gestione del Concorso “Vinci il Cinema di Venezia” promosso da CAD Bellezza & Igiene e L’Orèal. Si tratta di un concorso che mette in palio 15 soggiorni comprensivi di pernottamento a Venezia, in un hotel a 4 stelle, cena, seduta di make-up ed entrata ad una prima alla Mostra Internazionale del Cinema. Torno a casa solitamente sempre molto stanca, perchè sono due giorni intensi di impegni e responsabilità, ma sempre affascinata di come Venezia diventa ancora più magica durante la mostra del Cinema, quando realtà e finzione si fondono sullo scenario del lido, romantico e senza tempo. Ecco il video dell’edizione di...

Leggi tutto

Interviste a Brendalife

BrendaLife è un incubatore di storie d’imprenditoria femminile, nato nel 2014, con l’obiettivo di raccogliere l’esperienza di donne che sono riuscite a realizzarsi. Questo sia per dare il giusto spazio a coloro che con duro lavoro hanno raggiunto i loro obiettivi, sia per fornire delle valide testimonianze a chi è agli albori della sua carriera e cerca un incoraggiamento e una fonte d’ispirazione. Il progetto è un idea di OVOstudio agenzia di web e comunicazione di Padova, SoluzioneCreativa collabora attivamente al progetto ricercando e intervistando imprenditrici femminili in tutta Italia, per raccontare la loro storia. Link del sito ufficiale:...

Leggi tutto

OVOstudio

Ovostudio è un’agenzia specializzata in comunicazione dal 1994. Quello che differenzia questa agenzia dalle altre è la passione e la loro passione per la creatività, il loro motto infatti si può riassumere in “Le idee sono esseri viventi.” Inizia cosi una stimolante collaborazione con OVOstudio di Caselle di Selvazzano (PD). Emozionata e sicura che sarà un’avventura straordinaria! Sito ufficiale dell’agenzia...

Leggi tutto

Falegnameria Idea Legno

Ufficialmente online il restyling del sito di Falegnameria Idea Legno di Cristiano Longhin Link del sito:...

Leggi tutto

Come si crea una Landing Page?

Cos’è una Landing Page? Una Landing Page è una “pagina di atterraggio”, dove l’utente “atterra” dopo aver cliccato in un banner o un link sponsorizzato. È una pagina molto importante nelle strategie di web marketing, attraverso questa semplice pagina, un utente viene a conoscenza del nostro sito, o del nostro prodotto o servizio. Normalmente le Landing Pages puntano alla semplicità ed ha attirare l’attenzione dell’utente per questo sono solitamente molto differenti dal proprio sito o blog. Questa pagina, creata specialmente durante una campagna pubblicitaria online, contiene tutte le informazioni necessarie all’utente per conoscere l’offerta e i benefici che potrà trarne e l’obiettivo è quello di “incitare” “invogliare” il cliente all’azione, quello che in gergo viene chiamata “call to action“. Come si realizza una Landing Page? Il concetto alla base della langing page è quello di proporre un messaggio personalizzato per gli utenti che provengono dal motore di ricerca affinchè siano attirati dalla pagina, dunque dovremmo essere convincenti da fare in modo che l’utente visiti il sito. Per arrivare a questo serve.. una landing page attraente! Alcuni consigli? Eccoli! Per la grafica: la pagina deve essere semplice, eliminare informazioni che non servono, utilizzare immagini che attirino l’attenzione e soprattutto legarle ad uno slogan, la pubblicità è molto più forte e più facile da ricordare per il cliente se si legano immagini a testi corti e precisi. Si usa raramente lo stile della home del sito come landing page, anzi la landing va spesso cambiata per testare ciò che è meglio per la campagna. Per la struttura: utilizzate la creazione di una semplice pagina html, con pochi contenuti, ma che stuzzichino la curiosità e l’interesse. Per i contenuti: tenere presente qual’è il nostro obiettivo, che tipo di target vogliamo attirare. State attentissimi all’ortografia, io sono la prima ad essere una “signorina sbadatella” ma questa volta dobbiamo super visionare i contenuti in modo che non contengano errori di ortografia o grammatica. Ricordate che nessuno ha tempo da buttare, duque a qualsiasi utente piace trovare le soluzioni/risposte a quello che cerca in fretta. Si devono mostrare chiaramente i prodotti/servizi che vengono offerte e abolire l’ambiguità o le frasi a metà che possono confondere e farci perdere il visitatore. Ricordatevi una sigletta: I.A.V.S cioè Invogliare all’Acquisto – Vendere – in modo Semplice. Fase finale: il test. Dopo aver fatto tutto bisogna testare che il tutto funzioni, è uno dei momenti più importanti, testare quello che viene chiamato in gergo “feedback”. Tutto questo non vi basta? e fare bene, non accontentatevi mai di sapere! Continuate a informarvi sull’argomento perchè nel web si sa che la formazione non si ferma...

Leggi tutto